Bando Startup per la promozione di nuove imprese innovative femminili

LA FIDAPA LANCIA UN NUOVO BANDO A FAVORE DELLE IMPRESE ROSA

donne_al_lavoro-400x215

La FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari ) lancia un contest ed è pronta a erogare contributi fino a   5mila euro e servizi di assistenza per incentivare la nascita di start up femminili.
Obiettivo dell’iniziativa è supportare la fase di avvio di nuove realtà imprenditoriali a conduzione femminile orientate allo sviluppo, produzione e commercializzazione di un bene o di un servizio basato sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca o che impiega nella propria attività un forte tasso d’innovazione.

Risorse
La Fidapa si articola in 7 distretti, in ognuno dei quali sarà individuato il miglior progetto/idea al quale sarà corrisposto un premio del valore di 5mila euro. La federazione si adopererà inoltre per assicurare a ciascuna delle sette vincitrici e alle altre candidate selezionate corsi di formazione volti a fornire le conoscenze di base in materia di costruzione di società, con particolare riferimento a tutte le questioni inerenti al finanziamento di una start up; assistenza nel perfezionamento della stesura dei progetto d’impresa; assistenza nella ricerca di potenziali investitori o partners. La Fidapa si avvarrà della collaborazione di docenti universitari, Camere di Commercio, assessorati, Confindustria, Fondazioni bancarie e di altri enti, istituzioni, associazioni di categoria che possano contribuire a vario titolo alla realizzazione del progetto (stakeholders).
Tale collaborazione sarà fondamentale nelle fasi di formazione delle candidate per l’accrescimento delle loro capacità imprenditoriali e l’apprendimento della normativa societaria, fiscale, contabile, previdenziale e assistenziale; per l’individuazione delle potenzialità e possibile target della nuova impresa; per l’individuazione di possibili finanziatori.

Documentazione
Per partecipare le candidate dovranno presentare una domanda di partecipazione in carta libera; un curriculum vitae; la fotocopia di un documento d’ identità; una descrizione del progetto/idea che ne sottolinei il carattere innovativo e la eventuale sede prescelta. La documentazione dovrà essere inviata via e mail o per posta a una sezione della Fidapa Bpw‐Italy del territorio in cui si vuole intraprendere l’impresa e per conoscenza alla presidente del Distretto di competenza entro il 30 giugno 2014.

La scelta del progetto vincitore sarà fatto assegnando a ciascuna domanda un punteggio secondo precisi criteri: forte contento innovativo, presenza tra i partner di Università, enti di ricerca, centri di ricerca pubblici o privati; grandi potenzialità in termini di creazione posti di lavoro; legami con le specificità culturali, geografiche e produttive del territorio; età della potenziale imprenditrice non superiore ai 40 anni.

 

SCARICA QUI IL BANDO IN OGGETTO

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.