Made In Italy – Eccellenze in digitale

OLTRE 100 BORSE DI STUDIO DA GOOGLE E UNIONCAMERE PER SUPPORTARE LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI

logo

Eccellenze in digitale” nasce da una comune iniziativa  di Unioncamere e Google Italy, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e prevede il finanziamento di 104 borse di studio per giovani laureati e laureandi. Universitas Mercatorum cura la selezione dei borsisti e il coordinamento scientifico  delle borse di studio.

Il termine per presentare la candidatura scade il 28 maggio p.v. alle ore 14.00.

OBIETTIVI

Il progetto “Eccellenze in digitale” è un’iniziativa che vede protagonista la digitalizzazione delle pmi in 52 province, al fine di dare una spinta alla competitività e alla collaborazione nei sistemi produttivi territoriali, per un maggiore accesso ai mercati internazionali. Sono obiettivi operativi contribuire a diffondere la cultura dell’innovazione e favorire la digitalizzazione delle imprese operanti nei settori del Made in Italy.

Le 104 borse di studio (di seguito “Borse”) sono destinate a giovani laureandi o neolaureati per:

  • favorire la digitalizzazione delle imprese dei territori e delle filiere produttive del made in Italy, attraverso l’impegno di giovani in uscita dai percorsi universitari, con l’obiettivo di accrescere la competitività di tali sistemi territoriali, anche nel rispetto di quanto indicato dall’Agenda Digitale europea;
  •  contribuire alla riduzione del gap digitale tra le diverse aree del Paese e tra le diverse tipologie di impresa, diffondendo la cultura dell’innovazione digitale e la crescita della consapevolezza dei vantaggi derivanti da un maggiore utilizzo dei servizi ICT avanzati, in particolare presso i produttori di Made in Italy tradizionale;
  • promuovere l’immagine e le potenzialità delle produzioni tipiche del made in Italy (in particolar modo quelle legate alla cultura produttiva del territorio, con ricadute anche sulla filiera dell’accoglienza), portando le imprese sul web e incrementando in tal modo la loro quota di fatturato, soprattutto all’estero.

LE CAMERE DI COMMERCIO CHE PARTECIPANO AL PROGETTO

Le Camere di Commercio, che partecipano al progetto “Eccellenze in Digitale” e presso le quali i vincitori della Borsa svolgeranno l’attività di cui all’art. 2 sono: Alessandria, Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Avellino, Benevento, Bolzano, Biella, Brindisi, Campobasso, Caserta, Chieti, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì-Cesena, Frosinone, Genova, Gorizia, Lecco, Lucca, Macerata, Matera, Novara, Oristano, Padova, Pavia, Perugia, Pesaro-Urbino, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ragusa, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rovigo, Salerno, Savona, Sondrio, Taranto, Terni, Trento, Verbano Cusio Ossola, Verona, Venezia, Vicenza, Viterbo.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare giovani in possesso, alla data di emanazione del bando di selezione, dei seguenti requisiti:

  1. età non superiore a 28 anni;
  2. diploma di laurea (triennale, specialistica/magistrale secondo il nuovo ordinamento, ciclo unico, e laurea quadriennale o quinquennale secondo il vecchio ordinamento) di ogni indirizzo, diploma accademico di primo o secondo livello o titolo estero equipollente conseguito con una votazione non inferiore a 95/100. Per i laureandi saranno prese in considerazione solo le candidature di studenti che, alla data di presentazione della candidatura, abbiano sostenuto tutti gli esami previsti dal piano di studio con una votazione non inferiore a 27/30;
  3. residenza nella Provincia/Regione per la quale ci si candida; in alternativa, aver la sede degli studi universitari e accademici nella Regione per la quale ci si candida.
  4. conoscenza approfondita del contesto economico e sociale locale, nonché competenze specifiche nei settori della comunicazione, del marketing e/o dell’internazionalizzazione;
  5. competenze informatiche di base, esperienza nell’uso del web e dei social media, nonché comprovate competenze in ambito del digitale marketing, utilizzo di piattaforme di e-commerce, creazione di siti web;
  6. comprovata conoscenza avanzata della lingua inglese e di ulteriori lingue straniere;
  7. padronanza della lingua tedesca (esclusivamente per i candidati della provincia di Bolzano).

Sono esclusi dalla possibilità di concorrere i vincitori della Borsa di Studio della scorsa edizione denominata “Distretti sul web”. La candidatura a più province è causa di inammissibilità.

QUI TUTTE LE INFORMAZIONI IN MERITO

PRESENTA LA CANDIDATURA

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.