Google scommette sulle #startup europee con un fondo da 100 mln

GOOGLE SCOMMETTE SULLE STARTUP EUROPEE

 

Lgoogle-ventures-color-on-whitea divisione di venture capital di Google arrivera’ anche in Europa: il colosso di Mountain View scommettera’ sulle startup del Vecchio Continente, alla ricerca di nuove idee. Google Ventures, che finora si era concentrata su investimenti nella Silicon Valley (ha per esempio finanziato Uber e Nest, in totale lavora con 250 societa’), lancera’ un fondo da 100 milioni di dollari dedicato alle startup europee, nella convinzione che le potenzialita’ siano molte e che l’Europa sara’ patria di alcune delle maggiori societa’ tecnologiche del futuro. Come si legge in un post sul blog ufficiale della societa’, Google e’ convinta che citta’ come Londra, Berlino e Stoccolma possano diventare veri e propri poli tecnologici, come la Silicon Valley.

Nel sul blog Google spiega il modo in cui opera Ventures: «Le start up non hanno bisogno soltanto del capitale per avere successo: beneficiano anche del supporto ingegneristico,
design e una guida nella selezione del personale, marketing e sviluppo del prodotto».

«Crediamo che le start up europee abbiano un’enorme potenzialità – continua -. Abbiamo visto nuove aziende emergere da Londra, Parigi, Berlino e le regioni settentrionali: SoundCloud, Spotify, Supercell e molte altre». L’azienda di Mountain View non cita l’Italia. È però interessante che scelga di investire in Europa: uno degli obiettivi dell’agenda europea, e in particolare della presidenza di turno italiana, è fare in modo che anche nel Vecchio Continente si creino le condizioni ideali perché possano nascere nuove imprese. L’arrivo dei soldi di un colosso della Silicon Valley è un primo passo importante.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.